Fotovoltaico:meglio mono o policristallino?

Potrebbe anche interessarti...

548 Responses

  1. Andrea scrive:

    Ciao Piergiorgio,

    dipende sempre quanti Kwp vuoi fare.

    Andrea

  2. Andrea scrive:

    Ciao Alessio,

    scusa il ritardo nella risposta ma ero via per lavoro.

    Non sò cosa dirti, dovresti inviarmi i preventivi per capire bene.

    Andrea

  3. Alessio scrive:

    Ciao Andrea,
    Mi sono fatto fare un po di preventivi, ognuno dice che i suoi sono i migliori.. Alla fine penso di scegliere i q cells 250-265 con inverter powerone, 3kw a 6050€. Che ne pensi? Proprio oggi è arrivato l’ultimo preventivo con stesso inverter ma con pannelli solarwatt 60p 250w con stesso inverter e stesso kw a 7300€.
    Questi moduli possono valere più di 1000 euro di differenza??
    Grazie mille

    Alessio

  4. Piergiorgio scrive:

    Salve Andrea,
    Sono Piergiorgio,
    Volevo sapere ad oggi quale pannello e’ preferibile installare in una zona calda come Malta?
    Io sono orientato sul Policristallino perche’ alle alte temperature rende meglio. Vorrei un tuo parere.
    P.S non per impianti civili ma per impainti industriali.
    Grazie mille

  5. Andrea scrive:

    Ciao Fabio,

    tra mono e poli direi che su un impianto di piccole dimensioni non c’è molta differenza.

    Anche i marchi proposti beneo male si equivalgono.Per il prezzo ti conviene confrontare più preventivi dalle aziende della tua zona, segui il link di seguito http://www.fotovoltaico-sicuro.it

  6. Andrea scrive:

    Ciao PierPaolo,

    troppe poche info mi dai, comunque il prezzo è ok.

  7. Pier paolo scrive:

    Sunpower o benq entrambi impianto 6 kg a 15000 euro compreso IVA.

    Che dici?

    Paolo

  8. Fabio Lai scrive:

    Ciao Andrea
    Abito in provincia di Cagliari,vorrei montare sul tetto un fotovoltaico da 5 kilowatt e un impianto termodinamico.
    Per il fotovoltaico cosa e meglio policristallino o monocristallino?
    che marca di pannelli mi consigli? mi stato proposto Benq,Aleo,Schucco,Conergy
    Sicondo il tuo parere quale dovrei acquistare e quando dovrei spendere al massimo chiavi in mano,grazie.

  9. Andrea scrive:

    Ciao IOHANA,

    allora, la soluzione con il prezzo non è male, e gli altri cosa ti proponevano?

  10. IOHANA scrive:

    Salve ,ho bisogno di aiuto perché non capisco più niente …A mio marito gli e stato proposto un impianto fotovoltaico da 2.64 kwp con 11 moduli NOZOMI TEC policristallino con 1 inverter con ottimizzatori SOLAR EDGE tutto compreso con installazione parzialmente integrato ad un prezzo di 10000 euro iva 10% compresa !!!La mia domanda è…QUALCUNO HA MAI SENTITO DI QUESTI PRODOTTI E SE IL PREZZO E QUALITA COMBACIANO ???Visto le tantissime aziende che vendono di tutto e di più, non vogliamo investire i pocchi soldi che abbiamo in una cosa non valida!!!grazie

  11. Andrea scrive:

    Ciao Franco,

    il faidate nel settore fotovoltaico su un impianto di 4,5 Kwp la vedo dura.

    Io te lo sconsiglio, meglio affidarsi ad una ditta installatrice seria del posto

  12. Andrea scrive:

    Gentile Anna,

    il prezzo per 6 Kwp moduli SUNPOWER hanno un buon prezzo e migliore come qualità dei moduli WURTH;
    >Ero indecisa ma ora mi è stato detto che un modulo monocristallino al sud rischia di andare in tilt perchè >renderebbe troppo, è vero?

    no, poi dipende sempre dalla qualità dei moduli fotovoltaici

  13. franco scrive:

    salve vorrei mettere dei pannelli panasonic n240se 10 4,5 kw…la mia domanda e questa mi puo dire comprando i pannelli fai da te cosa altro mi serve sia materiale che permessi per far tutto da solo a parte inverter grazie…
    dovrei montarli su terrazzo dritto…

  14. anna scrive:

    salve andrea, ho contattato delle imprese per un impianto fotovoltaico da 6kw (sud italia), una mi propone modulo monocristallino sunpower, inverter sunpower e struttura realizzata ad hoc; l’altra modulo policristallino, inverter aurora, struttura wurth, entrambi per la cifra di circa 14 mila euro (con pratiche comprese). Sono convenienti? Ero indecisa ma ora mi è stato detto che un modulo monocristallino al sud rischia di andare in tilt perchè renderebbe troppo, è vero?
    grazie ANNA

  15. Andrea scrive:

    Gentile Liborio,

    per un impianto da 6 Kwp il costo di 12.210 € è veramente basso. Mi chiedo come si possa fare quei prezzi. I componenti proposti rientrano nelle media. Per il discorso della detrazione non posso dirti se conviene o meno perchè dipende dal tuo regime fiscale.

    Andrea

  16. liborio scrive:

    salve Andrea, ho fatto un preventivo per un impianto da 6 kw. N.24 moduli Solon Blue 230/07 – 250W, N.1 inverter POWER ONE TRIO-5.8-TL-OUTD-S, Fornitura, installazione e progettazione. prezzo del preventivo € 8.797,80 (iva inclusa), è da applicare senza l’ipotesi della detrazione fiscale, mentre nel caso in cui voglia usufruire di tale portunità fiscale,
    l’impianto ha il costo di € 12.210,00. Cosa ne pensa ? Conviene con o senza detrazione? I componenti sono buoni? Grazie per la risposta. buona serata

  17. Andrea scrive:

    Ciao Alessandro,

    io prenderei ISOFOTON ( anche non mi hai scritto che modello ) :-)

    Andrea

  18. Alessandro scrive:

    Ciao Andrea,
    volevo chiederti un parere. Mi hanno fatto un preventivo per un impianto da 3 kw a 6.500 iva inclusa chiavi in mano. Rimanendo invariato l’ inverter posso sciegliere i pannelli:
    -monocristallino Isofoton
    -policristallino Kyoto
    -policristallino q-cell
    Tutti e tre allo stesso prezzo. Sapresti dirmi quale può essere meglio. Capisco che su un impianto da 3Kw incidono poco, però i venditori dicono che la resa è identica e la qualità anche(a me sembra strano), ma se propio dovessero scegliere sarebbero meglio i Kyoto, perchè fabbricati in Austria. Grazie mille.

  19. Andrea scrive:

    Ciao Cesare,

    domanda

    negli altri preventivi che tipologia di pannelli fotovoltaici ti hanno proposto?

    Andrea

  20. Cesare scrive:

    Ciao Andrea,
    Complimenti per la chiarezza e la completezza dell’articolo, finalmente inizio a capirne qualcosa!
    Passiamo a me, fortunatamente (almeno per ciò che concerne il fotovoltaico) vivo in sicilia, ed ho una bellissima esposizione a sud (solo mare). Ho fatto fare diversi preventivi per un impianto on grid da 3KWp su tetto piano e, ad oggi, propendo per uno Sharp policristallino (7000 chiavi in mano). Premesso che tutte le società interpellate mi hanno confermato che in Sicilia è difficile che dei pannelli siano sottoperformanti, ti chiedo: c’è qualche ragione che mi dovrebbe far scegliere altri brand rispetto alla Sharp?
    Saluti
    Cesare

  21. Andrea scrive:

    Ciao Alessandro,

    ti ho inviato una email con i miei riferimenti all’indirizzo email che ho trovato. Se non la trovi puoi scrivermi dal modulo di contatto.

  22. Alessandro scrive:

    posso avere una mail e scriverti in privato per la risposta precedente?

  23. Andrea scrive:

    Ciao Alessandro,

    dovrei capire i lavori di installazione da fare perchè il costo mi sembra un pò alto.

    Andrea

  24. Alessandro scrive:

    Mi daresti una opinione su questo preventivo per favore?
    inclinazione pannelli solari 25° azimut 8°sud est a Cantù COMO
    13 pannelli 250Wp (3,25Kwp) sunage sam 60/6
    inverter fronius IG plus 30 V-1
    costo 8.000 iva esclusa.
    se faccio 2 impianti uguali dato che casa mia è una bifamiliare e siamo io e mio fratello il costo diventa 15.000 iva esclusa.
    grazie

  25. Andrea scrive:

    Ciao Massimo,

    prodursi la corrente in proprio non è mai una spesa inutile, ti consiglierei di allargare la forbice della potenza e oltre a far funzionare la lavatrice potersti aggiungere anche le luci di casa e qualche altro elettrodomestico.

  26. Massimo scrive:

    Ciao Andrea,
    visto che sei molto esperto, volevo farti una domanda:
    vorrei costruirmi un impianto fotovoltaico fai-da-te, per far funzionare la lavatrice di casa. Questo perché mia moglie non vuole installare un impianto sul tetto. secondo te, farmene uno piccolo, è una spesa inutile? sto facendo una sciocchezza? è solo uno spreco di denaro? oppure ha un suo motivo di esistere? grazie!! Ciao!!

  27. Andrea scrive:

    Ciao Alberto,

    direi ottimo.

  28. Alberto scrive:

    Ciao Andrea, visto che mi hai detto che con i centrosolar sono di qualità inferiore rispetto a SUNPOWER e KYOCERA, mi sono fatto fare un altro preventivo, con moduli SANYO:

    12 pannelli (SANYOPANASONIC MPAN-VBHN240SE10), 1 inverter POWER ONE 3000 wp, di schneider electric: 1 quadro di campo per 1 stringa + centralino 12 mod. + interruttore automatico 2P 16A + interruttore differenziale 2P 25A 0.3 + limitatore di sovratensione 1P+N 15 KA struttura in alluminio parzialmente integrata HOLD PIPE CHIAVI IN MANO (pratiche e lavori inclusi) 7.550 EU iva esclusa – 8305 iva inclusa

    che ne dici?
    grazie.

    Alberto

  29. Andrea scrive:

    Ciao Paolo,

    io non li conosco, ma non posso conoscere tutte le marche presenti sul mercato.

    Poi manca:

    il costo è con iva esclusa?

    l’inverter che potenza è?

    l’impianto è parzialmente integrato?

    Io comunque chiederei altri preventivi.

    Andrea

  30. paolo scrive:

    Salve Andrea,
    Chiedo a te che hai esperienza visto che sto pensando di installare l’impianto FV.
    Abito a Novara e mi hanno fatto questo preventivo
    Per 3kw:
    Inverter schneider conext RL
    Pannelli della sun earth policristallino 250wp
    Il tutto a 5950euro chiavi in mano.
    Volevo sapere se conosci questi prodotti e cosa ne pensi.
    Grazie
    Paolo

  31. Andrea scrive:

    Ciao Alberto,

    sono indeciso anch’io cosa fare, però ti dico questo:

    se il tuo budget è “ridotto” allora scegli il primo preventivo;

    se vuoi la maggiore qualità (non che CENTROSOLAR sia scadente) devi scegliere tra SUNPOWER e KYOCERA e poi scegli sempre l’installatore che ti dà più fiducia e più garanzie.

    Andrea

  32. Alberto scrive:

    Ciao Andrea, un consiglio su questi 3 preventivi:

    12 pannelli (CENTROSOLAR 250wp oppure SOLARWORLD Plus SW 250) indifferente, 1 inverter POWER ONE 3000 wp, di schneider electric: 1 quadro di campo per 1 stringa + centralino 12 mod. + interruttore automatico 2P 16A + interruttore differenziale 2P 25A 0.3 + limitatore di sovratensione 1P+N 15 KA struttura in alluminio parzialmente integrata HOLD PIPE
    CHIAVI IN MANO (pratiche e lavori inclusi) 7.050 EU iva esclusa (7.755 inclusa)

    12 Moduli fv KYOCERA 245 Wp, struttura di supporto realizzata in alluminio, quadro di sezionamento per singolo impianto, quadri elettrici contenenti gruppo di conversione, inverter mono/multistringa conforme per impianti connessi in rete, quadro di sezionamento lato gestore rete,
    canalizzazioni e cavi, cassetta per il sezionamento dell’impianto utente
    CHIAVI IN MANO (pratiche e lavori inclusi) 8.314 EU iva esclusa (9.145 inclusa)

    9 moduli SUNPOWER SPR-327NE da 327W + 1 inverter SPR-2600K-TL per trasformazione e tutto il resto del materiale elettrico necessario
    CHIAVI IN MANO (pratiche e lavori inclusi) 9.123 EU iva esclusa (10.036 inclusa)

    impianto da fare a Padova. Orientamento tetto Sud.
    Grazie in anticipo

    Alberto

  33. Andrea scrive:

    Ciao Gabriele,

    per un impianto domestico fino a 6 Kwp la differenza tra monocristallino e policristallino

    è irrelevante, basta che sia un buon modulo.

    Quel modello di Conergy è un buon prodotto

  34. Gabriele scrive:

    Ciao Andrea.
    Volevo sapere se è conveniente installare un monocristallino o un policristallino nella provincia di Viterbo.
    Il modulo Conergy Power Plus Noir Edition 260 WP monocristallino è un buon prodotto?
    Grazie.
    Gabriele.

  35. Andrea scrive:

    Gentile Giovanni,

    Ti chiedo: l’impresa vale la spesa (salata)?

    sì, appurato che sei in grado di affrontare la spesa, meglio che tu richieda un sopralluogo per avere dei preventivi precisi e una tabella di reddività certa. Puoi confrontare più preventivi collegandoti al nostro portale http://www.fotovoltaico-sicuro.it

    E’ poi possibile disporre sul tetto i pannelli anche un po’ in stringhe distanziate per meglio raccogliere il sole (c’è la cassa delle scale a sud ovest!) ?

    sì senza problemi

  36. Andrea scrive:

    Ciao Ivan,

    sì è lo stesso.

  37. rubensito@live.it scrive:

    Andrea scusa, sono sempre io.
    I pannelli sono da 245 e non da 250.
    Va bene lo stesso?
    Grazie

  38. Giovanni scrive:

    Gentile Andrea,
    ho intenzione di mettere un impianto fotovoltaico e un solare termico. Sta studiando la posizione della casa, che è un po’ difficile ( = tetto piano, a sud a 180 mt c’è una collina che limita l’insolazione in autunno ed inverno). Avrei pensato di fare un impianto di 3 kwh sul tetto e un altro su una robusta pensilina in giardino dove lasciamo le due auto di famiglia. Ti chiedo: l’impresa vale la spesa (salata)? E’ poi possibile disporre sul tetto i pannelli anche un po’ in stringhe distanziate per meglio raccogliere il sole (c’è la cassa delle scale a sud ovest!) ? Infine, sto cercando la marca dei pannelli anche considerando le dimensioni dei moduli. Se non è troppo, dammi qualche informazione non sbrigativa. Abito nei Campi flegrei (NA). Grazie, Giovanni

  39. Andrea scrive:

    Ciao Ivan,

    sud o sud-est per un impianto domestico è irrelevante.

    Come qualità e come prezzo và bene.

  40. Ivan scrive:

    Grazie Andrea, io abito a Revò..
    La falda del tetto non è a sud, ma a sud-est.
    Ma cosa mi dici dei pannelli? Vanno bene i poli della Schuco?
    E il prezzo?
    Grazie!

  41. Andrea scrive:

    Ciao Ivan,

    bene io sono nato a CLES! l’impianto di 4 Kwp allora ci stà perchè in teoria con un sud e un’inclinazione di 25 gradi rende 4.600 Kwh annui

  42. Ivan scrive:

    Abito in Val di Non in provincia di Trento.
    Il modello specifico dei pannelli Benq è Sunforte PM318B00
    Grazie

  43. Andrea scrive:

    Ciao,

    dove abiti? perchè da Nord a Sud il fotovoltaico ha rese ben differenti

    Andrea

  44. rubensito@live.it scrive:

    Buongiorno Andrea,
    ho trovato casualmente questo bellissimo spazio e ho letto tutto; ora vorrei chiederti un consiglio.
    Ho due preventivi:
    – Pannelli Schuco da 245 wp per un totale di 3,92 kwp con inverter Schüco SB 4000 TL-21, € 9.460 montaggio e iva compresi.
    – Pannelli Benq da 320 wp per un totale di 4,50 kwp credo con inverter Aurora a € 12.000 montaggio e iva compresi
    Cosa ne pensi? Una considerazione sui consumi: l’impianto fornirebbe elettricità a 2 famiglie con 2 persone ciascuna, con un consumo annuo totale di circa 3.200 kw.
    L’impianto da 4 kw è sottodimensionato?
    La spesa maggiore vale la spesa?
    Grazie mille

  45. Andrea scrive:

    Ciao Cristiano,

    come qualità ci siamo forse il prezzo si potrebbe aggiustare.

    I prezzi dei pannelli sono arrivati al punto più basso, più che scendere sono destinati a salire di prezzo. :-)

    Andrea

  46. Cristiano scrive:

    Ciao Andrea,
    ho fatto fare un 2 preventivi
    1) impianto da 3 kwp moduli SolarWorld poli/monocristallini e Inverter POWER-ONE AURORA PVI-3.0 a €. 7.800 iva compresa
    2) impianto da 4,5 kwp moduli SolarWorld poli/monocristallini e Inverter POWER-ONE AURORA PVI-4.6-I a €. 10.800 iva compresa
    Cosa ne pensi di materiali e prezzi? Pensi ci siano materiali migliori in commercio per questi prezzi? Altra cosa che volevo chiederti è: i prezzi sono destinati ancora a calare? e secondo te fino a che punto?
    Grazie infinite.

  47. Andrea scrive:

    Ciao Carla,

    grazie per tuo interesse.

    Ti rispondo punto per punto:

    1. Bisogna fare riunione di condominio

    2. Ci vuole un sopralluogo da parte degli installatori

    3. Pensano a tutto gli installatori

    4. Dopo un paio di mesi

    Grazie

    Andrea

  48. Carla S scrive:

    Buongiorno Andrea. Il tuo blog è interessantissimo!
    Ne approfitto anch’io. Abito a Bergamo all’ultimo piano di un condominio. Una delle due falde del tetto sopra il mio appartamento è rivolta a sud (più precisamente sud-sud-est) ed è ampia circa 30 mq. Sto pensando di installare pannelli fotovoltaici che soddisfino le esigenze della mia famiglia.
    Prima di prendere una decisione vorrei sapere:
    1. I condòmini possono impedirmelo (sono un po’ difficili)
    2. Quale range di costo complessivo mi devo aspettare?
    3. Le pratiche burocratiche da affrontare prima, durante e dopo (per non pagare più le bollette) comportano fatica, disagi, code, arrabbiature, insomma: sono all’italiana? E’ possibile che le svolgano gli installatori stessi?
    4. I vantaggi economici si vedono da subito?
    Come avrai capito, mi affaccio solo ora all’argomento, quindi non ne so assolutamente nulla…
    Grazie !!!!
    Carla

  49. Andrea scrive:

    Gentile Carla,

    hanno carattertiche quasi identiche, se poi l’installatore ti garantisce

    le stesse rese, vai tranquilla.

  50. Andrea scrive:

    Gentile Umberto,

    che modelli sono i moduli Conergy?

  51. umberto 72 scrive:

    Ciao Andria sono Umberto ti scrivo per avere qualche informazione …. mi hanno proposto 2 preventivi per fotovoltaico, il primo per un impianto da 5,88kwp della schuco serie MPE PS60 EA e inverter aurora 6000 …. per la cifra di 12.000 euro. Il secondo impianto stessa potenza con pannelli CONERGI inverter aurora 6000 per la cifra di 14.000 euro. Visto i miei dubbi riguardanti i 2 tipi di pannelli diversi desidererei un opinione da te … per sapere quale sia la miglior offerta. grazie saluti.

  52. Carla scrive:

    Buon giorno,
    Vorrei un consiglio
    abbiamo comprato un impianto fotovoltaico di 4 kw
    16 pannelli schuco di 250 Wp e inverter Aurora PVI-3.6 TL-OUTD-S
    Ci vogliono dare un inverter DIEHL AKO 4300TLD.
    Sono equivalenti.
    Grazie, Carla.

  53. Andrea scrive:

    Ciao Luca,

    il primo preventivo come prezzo è decisamente il migliore, come potenza non sapendo le tue necessità
    non sò cosa dirti.

    Andrea

  54. Luca scrive:

    Ciao Andrea mi complimento con te per il tutto.
    Volevo chiederti un consiglio, in questi giorni ho fatto alcuni preventivi e sono un po indeciso.. te li elenco:

    1 Professionista) Pannelli Schuco e inverter SMA-Schuco (tre potenze differenti)
    – 5,88KW per 13500 Euro
    – 4,90 KW per 11500 Euro
    -4,40 KW per 10000 Euro

    2 Professionista) Pannelli Sanyo e inverter Power One
    -4,1 KW per 16000 Euro

    3) professionista) Pannelli SolarWorld – inverter Powen One
    – 4,4 KW per 14000 euro

    PS: Sardegna con esposizione Sud-Ovest Consumo annuale medio 5300KW
    Per le poche informazioni che sono riuscito a rilevare dal web sarei propenso per il primo con schuco..
    Tu cosa mi consigli?? anche come potenza?

    Se ti è possibile entro breve perchè mi dicono che altrimenti non rientro come tempi nelle agevolazioni..
    Grazie mille

  55. Andrea scrive:

    Ciao Cluaudio,

    ti ho risposto in privato.

    Andrea

  56. claudio scrive:

    ciao, volevo chiederti di questo preventivo di kwp 3.36 , energia totale 4.100 kwp garanzia materiale 25 anni anche inverter(solar edge) garanzia totale produzione dell’impianto 25 anni all’ 80% , monitoraggio e assistenza tecnica remota 25 anni sistema ottimizzazione della produzione (sino al 20% in più) 10.900 euro tutto compreso, con pannelli upsolar policristallino 240w ,puo essere un buon acquisto grazie
    saluti Claudio

  57. Andrea scrive:

    Ciao Stefano,

    ti ho risposto in privato.

    Andrea

  58. Andrea scrive:

    Ciao Pierangelo,

    direi tutto buono sia materiali che prezzo.

    Ciao e buon impianto

    Andrea

  59. stefano scrive:

    Gentilissimo Signor Andrea,
    ho ricevuto questi preventivi chiavi in mano per un impianto di 3 kw su tetto esposto a sud-est, in provincia di milano

    1) 7.500 euro iva compresa- pannelli axitec, axi premium monocristallino (made in germany) e inverter power one
    2) 6.600 euro iva compresa- pannelli JTsolar (JT240p) policristallino e inverter power one
    3) 8.000 iva compresa – pannelli aleo policristallino e inverter sma
    4) 7.440 iva copmpresa – panneli et solar policristallino e inverter power one

    Cosa ne pensi?
    Grazie
    Stefano

  60. Claudio scrive:

    Ciao Andrea , grazie x la risposta. Volevo chiederti ; ho un consumo annuo di 3600/3700 kw , meglio un impianto più grande di 3kw , il mio tetto è
    est – ovest
    saluti Claudio

  61. Pierangelo scrive:

    Ciao Andrea, la tua esperienza è importante per chiederti un parere su un impianto che mi ha proposto un installatore.
    Ubicazione = San Marco in Lamis (prov. Foggia)
    Orientamento = a sud-est
    Potenza = 3.00 Kw
    Pannelli = policristallino Aleo s-18/ 240w
    Inverter = SMA – SUNNY BOY 3000TLive
    Prezzo = 6500 + IVA
    Un tuo parere per l’installazione e i prodotti che saranno installati
    Grazie mille.

  62. Andrea scrive:

    Ciao Cluadio,

    assolutamente meglio Sunpower di Sharp.

    Andrea

  63. Claudio scrive:

    Ciao, potresti dirmi se i pannelli mono di SHARP sono di buona qualità oppure il poli di sunpower, grazie

    saluti Claudio

  64. Andrea scrive:

    Ciao Sabina,

    per il costo non posso aiutarti perchè ho poche notizie riguardo l’installazione, per la qualità dei componenti utilizzati direi buona, per la scelta tra monocristallini e policristallini per un impianto di piccole dimensioni è irrelevante.

  65. Sabina scrive:

    Ciao Andrea, abbiamo ricevuto un’offerta per un impianto da 3,6 kwp con moduli V-Energy 240wp, inverter SMA e costo complessivo €9.800. Il nostro consumo annuale è di 3.430 kwh. Ritieni che il costo e l’impianto sia adeguato, anche per prevedere eventuali incrementi di consumo ? Abitiamo a nord di Milano. Ci hanno detto che il costo può includere mono o policristallini. Cosa suggerisci ? I pannelli sono di qualità ? Scusa per le molte domande, ma la scelta non è facile. Ti ringrazio. Sabina

  66. Andrea scrive:

    Ciao Ettore,

    se vuoi un consiglio deve essere più preciso.

  67. Ettore scrive:

    Ciao Andrea,
    devo installare un impianto a Milano provincia da 6kw esposizione est+ovest mi hanno proposto Isofoton 250 e Sunpower, qual’è migliore?
    Grazie
    Ettore

  68. antonio scrive:

    ciao Andrea, ho fatto un impianto fotovoltaico di 3 kw con pannelli bosch monocristallino e nicroinverter enphase energy, 7 pannelli a sud e 5 a ovest. Prezzo 10.500+IVA, che ne pensi? Quanta corrente riesco a produrre in un anno? Riesco a pagare la rata di 135 Euro al mese con la corrente prodotta? Il mio impianto è situato sulla costa cosentina.

  69. Andrea scrive:

    Ciao Francesco,

    penso di sì,comunque meglio che chiedi a qualche installatore della tua zona.

  70. Francesco scrive:

    Ciao Andrea,
    secondo te iniziando le pratiche ora per un impianto di 3 KW sul mio tetto sono ancora in tempo per entrare nel 5 conto energia?

  71. Andrea scrive:

    Ciao Fausto,

    se hai lo spazio necessario per un impianto più grande e sempre meglio coprire abbondantamente i propri consumi.

    Andrea

  72. Andrea scrive:

    Ciao Fausto,

    per un impianto domestico sotto i 3 Kwp è irrilevante la differenza tra mono e poli.

    L’importante che sia un modulo di qualità.

    Andrea

  73. Andrea scrive:

    Ciao Michele,

    l’importante che esponi l’impianto fotovoltaico a SUD, poi di rischi con l’insolazione annua di Palermo non ne vedo proprio.

    Andrea

  74. Fausto scrive:

    Ciao Andrea,
    Riallacciandomi alla domanda posta il 3 febbario 2013 alle 14,18, ritieni che sia sufficiente una produzione di 3,0 KWp quando il consumo familiare annuale attuale elettrico è di 5300 KW con un contatore di 3,0 KW? o mi consigli una installazione un aumento di potenza sul contatore (es. 6,0 KW) e conseguentemente un impianto fotovoltaico con maggiore potenza?.
    Hai suggerimenti anche sulla marca dei pannelli e tipo (mono/polo) oltre i CONERGY che mi sono stati preventivati in quanto vorrei richiedere altri preventivi? (se vuoi scrivi pure direttamente alla mia mail).
    Grazie anticipatamente pe rla Tua collaborazione

  75. Fausto scrive:

    Ciao ANDREA,
    sto analizzando dei preventivi per un fotovoltaico a nord di Milano (Brianza) con esposizione a pieno Sud ed inclinazione tetto di 30°. Proposta di 2,94KWp con pannelli CONERGY ECOPRO-245P (policristallini) + inverter POWER-ONE AURORA PVI-3.0-TL-OUTD per un costo iva compresa di 8,400,00 EUR?
    Che ne dici, non sarebbero meglio pannelli CONERGY POWER PLUS-245W di tipo monocristallino? (da preventivare) .MIsuggerisci polocristallini o monoscritallini pe rla mia zona?
    grazie

  76. Michele scrive:

    ciao Andrea, abito a palermo ubicazione tetto nord inclinazione falda 30 gradi. Mi hanno fatto un preventivo di 4,3 kwp, inverter power one aurora 4,2, pannelli policristallino innotech 240 w– tutto compreso € 9.600,00. Secondo te vale la pena rischiare? mi preoccupo se investo inutilmente. ciao e grazie

  77. Andrea scrive:

    Ciao Bruno,

    il costo impianto è molto equo e i prodotti nella media.

    Io starei con questo prezzo sui moduli fotovoltaici monocristallini.

    Andrea

  78. bruno scrive:

    Ciao Andrea
    ho un preventivo di circa 14.000 euro per un impianto a tetto di 5,60 KWp costituito da 28 moduli monocristallini potenza 200 Wp marca GPPV o similari con inverter Fronius o Aros o Fimer o similari.
    Risiedo in provincia di Massa Carrara il tetto è orientato 25 ° sud con inclinazione di 20°.
    Il progetto comprende l’iva ed è chiavi in mano.
    Vorrei sapere se il costo è equo e se i prodotti proposti sono validi.
    L’istallatore mi ha parlato anche di una soluzione con moduli policristallini che abbasserebbe il costo.
    Cosa consigli?
    Grazie

  79. Andrea scrive:

    Ciao Silvio,

    giù discusso ampiamente, al sud meglio i moduli monocristallini.

    Andrea

  80. Silvio scrive:

    Abito a Catania dove in estate raggiungiamo alte temperature. C’è chi mi dice che i pannelli monocristallini hanno una diminuzione del rendimento minore dei policristallini che addirittura alle alte temperature vanno in tilt. Altri dicono il contrario! A chi devo credere?

  81. orlando scrive:

    grazie per le varie domande fatte al sig.Andrea e le risposte molto istruttive ed equilibrate che Egli ha dato. mi sono state molto utili perchè stò per installare un impianto policristallino sharp di 4,5 kw posizione ovest zona ben assolata con il prezzo di 7500 iva inclusa chiavi in mano dalla 9ren.Nellinsieme mi sembra non sia male. grazie da orlando

  82. Andrea scrive:

    Ciao Roberto,

    ormai la frittata è fatta :-)

    Stavo scherzando …. visto così l’insieme mi sembra buono.

    Ciao Buon Natale e Buon Anno

  83. Roberto scrive:

    Andrea riesci a rispondermi?
    Grazie

  84. Roberto scrive:

    Ciao Andrea
    io ho relizzato un impianto da 4.41 con inverter ingeteam e pannelli mono Bosch da 245 ad un prezzo di 9800 euri, che ne pensi sia dei prodotti utilizzati che del prezzo?
    Grazie mille e buone feste
    Roberto

  85. Andrea scrive:

    Ciao Riccardo,

    io starei sui moduli policristallini BOSCH.

  86. RICCARDO scrive:

    ciao Andrea ormai sono alla frutta ,visto che non c’è più tempo per aspettare i pannelli preventivati SOLAR WATT, perche’ arrivano troppo tardi per rietrare nel primo semestre del V conto energia ,mi hanno proposto in alternativa allo stesso prezzo : Q-CELL serie Q PRO-G2 o SCHUCO serie MPE PS 08 o BOSCH sarie C-SIP.60 tutti policristallini.Cosa mi consigli ? grazie a presto

  87. Giuseppe scrive:

    Ciao Andrea,
    secondo la tua conoscenza scentifica, un clima molto caldo può contribuire molto oppure no al degrado di un modulo nel corso degli anni? Quindi se così fosse, al sud avremmo una resa maggiore nei primi anni di esercizio per via dell’irraggiamento più elevato…………..,ma la resa si abbasserà nel corso degli anni con una percentuale maggiore rispetto ad un pannello installato in un luogo più fresco del nord…………?
    Ti ringrazio per la tua attenzione

    Giuuseppe

  88. RICCARDO scrive:

    ciao Andrea grazie della risposta , però ti è sfuggito di rispondermi alle domande precedenti riguardante al mono o poli grazie

  89. Andrea scrive:

    Ciao Riccardo,

    andiamo per ordine:

    Secondo te firmando il contratto la prossima settimana riesco ancora ad avere i contributi del primo semestre del V conto energia ?

    sì, penso che c’è tutto il tempo necessario

    Mi hanno proposto (senza che il tetto lo necessiti, tetto di anni 35 con cementegole e battuto di cemento ) di fare l’ INNOVABILE con una aggiunta sul prezzo di 4500€ più iva aumentando così gli incentivi statali ,LO RITIENI VANTAGGIOSO ?

    prendi carta e penna e valuta in quando tempo recuperi i 4.500 € per fare l’impianto innovativo

    Mi hanno dato l’alternativa di usufruire la detrazione del 50% (la quale però potrò usufruire solo degli ultimi 6 anni visto che io ho ancora 4 anni di abbuono IRPEF avendo fatti la pratica del 55% per caldaia a pellet e solare termico) e nonostante ciò con lo scambio sul posto, mi hanno detto che avrei ancor più guadagni degli incentivi che scadono il 28 febbraio 2013. E’ VERO?

    questa opzione è nuova, ma da tenere seriamente in considerazione se su impianto di 20.000 euro scarichi
    10.000 euro! Ribadisco il concetto di prima, prendi carta e penna e valuta il tutto.

  90. RICCARDO scrive:

    Ciao Andrea rettifico solo i dati del mio tetto per avere darti più chiarezza a riguardo esposizione a SUD con leggera inclinazione di soli 5° a oves ; la falda ha una pendenza di 22° . Secondo te firmando il contratto la prossima settimana riesco ancora ad avere i contributi del primo semestre del V conto energia ?
    Mi hanno proposto (senza che il tetto lo necessiti, tetto di anni 35 con cementegole e battuto di cemento ) di fare l’ INNOVABILE con una aggiunta sul prezzo di 4500€ più iva aumentando così gli incentivi statali ,LO RITIENI VANTAGGIOSO ?
    Mi hanno dato l’alternativa di usufruire la detrazione del 50% (la quale però potrò usufruire solo degli ultimi 6 anni visto che io ho ancora 4 anni di abbuono IRPEF avendo fatti la pratica del 55% per caldaia a pellet e solare termico) e nonostante ciò con lo scambio sul posto, mi hanno detto che avrei ancor più guadagni degli incentivi che scadono il 28 febbraio 2013. E’ VERO?
    Ti sarei molto grato se mi puoi dare una mano a decidere visto che i tempi sono stretti . Saluti da Riccardo –
    P.S. complimenti dell’assistenza che dai gratuitamente a tutti coloro che come me si trovano difronte a venditori assetati che per vendere raccontano tante … che ci creano solamente tanta confusione. Ciao a tuttiiiiii

  91. RICCARDO scrive:

    ciao andrea abito a grugliasco provincia di torino ho un tetto a sud (o meglio 10/15gradi verso ovet ) sono combattuto per la scelta tra policristallino pannelli europei e inverter power one sma santerno offerto da enel green power; o mono cristallino offerto da eart ditta di milano con con pannelli monocristallino spagnoli ed inverter power one pvi outd. I PREZZI delle due proposte si aggirano entrambe ai 17000.00 € piu iva . E’ vero che nelle mie condizioni di esposizione rende più il mono ?
    Per controllare la produttività dell’impianto è sufficente leggere i dati dall’inverter o è meglio il collegamento con un apparato a remoto spendendo però circa 1000.00 € in più.GRAZIE A PRESTO

  92. Andrea scrive:

    Ciao Giuseeppe,

    difficile dirlo in mercato impazzito come quello attuale dove marchi prestigiosi sono in
    difficoltà e forse chiuderanno.

    Rimane sempre valida la regola di comprare materiale di qualità, installato bene, con un buon sistema di monitoraggio e poi che vivrà, vedrà :-)

  93. Giuseppe scrive:

    CiaoAndrea , ho installato un impianto di 6,90Kpw lo scorso giugno.
    I pannelli sono V-energy PV 230W poly con inverter Fronius IG PLUS 75 con orientamento a sud 0° e 27° inclinazione della falda situato nella provincia di cuneo.
    Son0 molto soddisfatto della produzione che per i primi 5 mesi dal 21 giugno al 21 novembre è stata di 4470kwh. Seguo anche l’andamento del modulo V-enenrgy nel laboratorio di Photon, e mi sembra che le rese registrate dall’inizio dell’anno sia almeno alla pari di marchi come Schott solar, Conergy,REC, e anche meglio di altri nomi più conosciuti che sono collaudati nel tempo…. quello che volevo sapere, era una tua opinione riguardo a questo piccolo costruttore Italiano di Biella. Ritieni più affidabile comprare un marchio di una multinazionale oppure un piccolo costruttore quasi a livello artigiano può essere considerato altrettanto affidabile nel tempo…..
    Ti ringrazio per la tua attenzione.
    Giuseppe

  94. enrico scrive:

    Voleso sapere da qualcuno cosa ne pensava dei pannelli della NOZOMI TEC giapponesi credo grazie.

  95. aniello scrive:

    grazie Andrea.
    posso chiedere un’altra informazione su pannelli fotovoltaici la sharp differenza tra polocristallini e mono cristallini .mi anno detto che la differenza tra questi nuovi pannelli non c’e piu’ e vero !!!!!!!!!! ti rigrazio di tutto ciao

  96. Andrea scrive:

    Ciao Aniello,

    anche se ti avevano fregato ormai l’avevi fatto così l’impianto :-)

    Scherzi a parte il materiale e il prezzo sono buoni.

  97. aniello scrive:

    Ciao Andrea
    ho istallato a giugno 2012 un impianto di fotovoltaici 5,88kw con pannelli sharp 245+5 policristallini con inverter fronius orientamento a 0° sud inclinazione 10°zona di Caserta . mi dovrebbe produrre 7600 kwh all’anno .Ho pagato 16000€ compr. iva.
    secondo te e un buon impianto con i pannelli policristallini .
    Grazie . se mi pui rispondere!!!!!!!!

  98. Roberto scrive:

    Ancora Grazie Andrea
    Ciao

  99. franco scrive:

    Scusa Andrea ma non ho capito la tua risposta.Puoi spiegarmi meglio?
    Grazie

  100. Andrea scrive:

    Ciao Roberto,

    approvo la scelta di stare su un prodotto italiano e ritengo AZIMUT un buon prodotto.

  101. Andrea scrive:

    Ciao Franco,

    per me si può ottenere di meglio.

  102. franco scrive:

    dimeticavo di dirti che sono della zona di Brescia

  103. franco scrive:

    Ciao Andrea,volevo chiederti un consiglio:secondo te qual’e’ la scelta migliore tra questi due preventivi impianto fotovoltaico da 3kw su un tetto libero con giusta inclinazione e rivolto a sud?:
    a-fotovoltaico policristallino da 250 Wp AMERISOLAR,fornitura e posa con tutte certificazioni comprese(escluso assistenze e assicurazioni)€7.500,00.
    b-fotovoltaico monocristallino alta efficienza aaa+sun park,compreso assicurazione,assistenze,garanzia
    € 11.700,00

    grazie

  104. Roberto scrive:

    Ciao Andrea,
    riesci a rispondermi sulla mia ultima domanda?
    Grazie

  105. Roberto scrive:

    Grazie ancora Andrea per il consiglio.
    Un ultima cosa , che ne pensi invece di un pannello Azimut (partner Silfab)?
    Mi piacerebbe rimanere su un prodotto italiano altrimenti segue il tuo consiglio precedente.
    Ti ringrazio ancora per tutti i tuoi consigli utilissimi e ti auguro una buona giornata
    Grazie

  106. Andrea scrive:

    Ciao Roberto,

    il rapporto qualità/prezzo è da considerare in primis, per i pannelli BOSCH e Inverter INGETEAM sono prodotti validi.

  107. Roberto scrive:

    Perdonami Andrea,
    riesci a darmi le ultime indicazioni che ti ho chiesto?
    Ho l’installatore alle calcagne e devo decidere a breve tempo.
    Grazie ancora
    Buona serata

  108. Roberto scrive:

    Grazie mille Andrea,
    un ultima cosa pannellli BOSH e inverter INGETEAM che ne pensi?
    cosa riesci a dirmi dell’ingeteam? è buono?
    e di pannelli italiani quale senti di consigliarmi?
    Grazie di cuore

  109. Andrea scrive:

    Ciao Roberto,

    io starei su un monocristallino, le marche citate si equivalgono

    con un inverter Power One.

  110. Roberto scrive:

    Ciao Andrea,
    scusami se sono stato molto vago, sono n°2 impianti da 4.41kW a Martinsicuro provincia di Teramo

  111. Andrea scrive:

    Ciao Roberto,

    meglio valutare l’impianto a 360 gradi prima di darti una risposta precisa.

    Quanti Kwp devi fare e la provincia dell’installazione?

    Grazie Andrea

  112. Roberto scrive:

    Buongiorno,
    vorrei alcuni consigli molto brevi:
    quali pannelli consigliate tra bosh, kyrocea o sharp?
    quale ditta di pannelli italiani eventualmente consigliate(tipo xgroup, solsonicao o azimut) ?
    che ne pensate dell’inverter della ingeteam?
    o è meglio il powerone?
    grazie 1000 per eventuali consigli
    Buona Giornata a tutti

  113. antonio scrive:

    Grazie, Andrea. Proprio alle falde del vulcano.
    Approfitterò per chiederti un parere allorché avrò avuto i preventivi che ho richiesto. Ancora Grazie e buon fine settimana.

  114. Andrea scrive:

    Ciao Antonio,

    se ho guardato bene le coordinate sei in provincia di Catania.Meglio i monocristallini.

  115. antonio scrive:

    Ciao Andrea,
    nonostante abbia cercato di “pescare” tra gli interventi che ho consultato non riesco ancora a capacitarmi se nel mio caso sia consigliabile un impianto a pannelli mono o policristallini. La falda sulla quale l’impianto andrà collocato è così posizionata: 37° 52′ 39″ Nord e 14° 57′ 7″ Est, ad una altitudine di m.760 s.l.m. in zona molto assolata con una estate lunga e molto calda (temperature superiori ai 25°).
    L’impianto per uso domestico da 3kW.
    Cosa mi consigli) Grazie per l’aiuto.

  116. Psquale scrive:

    Ciao a tutti, se permettete, dico la mia:
    non lasciatevi influenzare dal prezzo, non è solo quello ciò che conta.
    Valutate soprattutto che servizi vi offrono, prima durante e ancora molto più importante dopo l’installazione e per quanto tempo, tutto ciò se compreso nel prezzo o optional.
    Date molta importanza alle garanzie offerte e anche in questo caso per quanto tempo e se comprese nel prezzo oppure sono optional.
    Avete avuto qualche preventivo che vi offre il monitoraggio a distanza da parte dell’azienda per tutta la durata degli incentivi ovvero 20 anni tutto compreso nel prezzo? In questo caso fidatevi, anche se rispetto ad altri c’è da spendere qualcosa in più, ma vi garantisco ne vale la pena, perché se l’impianto ha un calo di produzione o va protezione, dalla loro centrale se ne accorgono prima di voi e vi avvertono. Quindi il guadagno è GARANTITO.
    Oltre a questa cmq vi sono molte altre garanzie.

  117. Andrea scrive:

    Ciao Salvatore,

    praticamente sono quasi identici! stesso inverter, stesso prezzo, stessi moduli policristallini, se proprio devo scegliere, valutando che per almeno 20 anni l’impianto deve funzionare, scelgo l’installatore che si è presentato meglio e mi ha dato più fiducia.

    Buon impianto
    Andrea

  118. salvatore scrive:

    Ciao Andrea,
    anch eio ho fatto dei preventivi, per l’esattezza tre. Te li volevo elencare e avere un tuo parere, sempre che non disturbo.
    I tre preventivi sono fatti per una realizzazione di un impianto fotovoltaico di 3KWp esposizione a SUD 4°
    1) Moduli fotovoltaici SOLARWATT Policristallo modello blue 60p 250 Wp, con inverter Power-One AURORA a 7700 euro.
    2) Moduli Q.CELLS modello Q.PRO G2 230WP in policristallo con inverter Power-One AURORA a 7400 euro
    3) Moduli CANADIAN SOLAR 250W Multicristallino con inverter Power-One AURORA a 7600 euro.

    Quale di questi tre mi consiglieresti??
    Grazie.

  119. Andrea scrive:

    Ciao Guglielmo,

    io fare fare qualche altro preventivo.

    Andrea

  120. guglielmo scrive:

    ciao Andrea
    Mi sono fatto fare un preventivo per un impianto da 3,75kw con 10 moduli in policristallino della Topsun,il tetto è a sud con una giusta inclinazione il costo totale è di 13.000 euro pensi sia da prendere in considerazione o hai qualche altro consiglio per me. Grazie

  121. Andrea scrive:

    Ciao Walter,

    io starei decisamente sul primo come qualità moduli fotovoltaici e prezzo impianto.

    Ciao e buon impianto

  122. walter scrive:

    Salve,
    devo realizzare un impianto da 3KWp in provincia di Frosinone sul tetto esposizione SUD-SUDovest ed inclinazione di 18°
    mi hanno consegnato 4 preventivi:
    1) SUNPOWER da 320W silicio MONOCRISTALLINO con inverter sunpower a7900 euro
    2) laminato SUNPOWER SISTEMA IN-ROOF SL BIPV con inverter SUNPOWER ad 9900 euro
    3) SCHUCO POLICRISTALLINO serie MPE-PS 60 ed inverter SHUCO a 6600 euro
    4) SHARP ND-R250A5/ SOLONICA SILVER PLUS 250 WP POLICRISTALLINO, inverter POWER ONE a 7800 euro
    può consigliarmi? non sono esperto e mi hanno confuso abbastanza in materia.
    grazie W.

  123. Andrea scrive:

    Gentile Marco,

    tra i due marchi assolutamente ISOFOTON se è allo stesso prezzo.

    E’ vero che il mono rende di più rispetto al poli quando è posizionato a sud, con ottima inclinazione ? mentre il poli è più indicato quando l’orientamento non è sud e quindi ottimizza la luce diffusa?

    se hai un buon modulo fotovoltaico monocrsitallino come nel tuo caso è irrelevante la resa.

  124. Marquinio scrive:

    Ciao Andrea,
    sono l’amministratore di un condominio di Quattro Castella (Reggio Emilia): abbiamo già un impianto fotovoltaico da 9,6 KWp posizionato a Est. Moduli Schott e inverter Fronius: nel 2011 ha prodotto circa 10.000 kwh/anno e il condominio ha percepito circa 5.100 € come incentivi per la produzione e vendita di energia (scambio sul posto).
    Abbiamo deciso di raddoppiare l’impianto ma siamo indecisi tra le due tecnologie mono /policristallino.
    Riporto di seguito i dettagli:
    Tipologia superficie: inclinata
    Superficie disponibile lorda (mq): 100
    Inclinazione prevista: 16
    Orientamento rispetto asse sud: -70 (è rivolto a Ovest)
    Potenza: 9,6 KWp
    Modello Moduli: 6P-EU1 – 240 240 Wp
    Tecnologia Modulo: Policristallino
    Numero Moduli: 40 Bauer
    Numero Inverter: 1 x Power-One PVI-10,0-OUTD
    Prezzo chiavi in mano: 20.000 € già ivato

    Mi sembra un preventivo molto valido. Ho però il dubbio se non sia più interessante per un rendimento superiore installare moduli con tecnologia Monocristallino.
    In questo caso i moduli sarebbero Isofoton e il prezzo il medesimo.

    Chiedo quale sia la tecnologia con rendimento più elevato quando:
    – orientamento Non è SUD;
    – Inclinazione: non è perfetta;
    – luce non sempre diretta ma spesso diffusa;

    E’ vero che il mono rende di più rispetto al poli quando è posizionato a sud, con ottima inclinazione ? mentre il poli è più indicato quando l’orientamento non è sud e quindi ottimizza la luce diffusa?

    Andrea quale moduli consigli? Bauer (tedesco; poli) o Isofoton (spagnolo; mono)?

    Grazie mille,

    Marco
    -

  125. Marco scrive:

    Risolto il problema con ditta Biotech …mancanza di comunicazione…domani posizionano inverter…

  126. Marco scrive:

    Infatti Andrea l’inverter l’ho avevano testato 15 giorni prima (riscontrando il malfunzionamento)dell’allacciamento ufficiale con Enel,dopo 15 giorni (ovvero il giorno dell’allacciamento Enel ) mi dicono che l’inverter non era disponibile…unica nota positiva che Enel mi allaccia ugualmente la linea…adesso mi ritrovo con i lavori finiti dell’impianto fotovoltaico il giorno 28 maggio(dove si riscontra il problema con l’inverter) e ufficialmente allacciato con Enel il giorno 23 giugno…
    Ad oggi la mia situazione e’ questa….ci sono responsabilita’ in questione della ditta Biotech secondo te??
    Rimango in attesa di tue notizie su cosa posso ottenere…

  127. Andrea scrive:

    Ciao Marco,

    che l’inverter abbia problemi avrebbero dovuto saperlo prima, di solito quando si finisce l’impianto si verifica che sia tutto funzionante.

    Attendi con pazienza e comunque fammi sapere come si chiama la ditta installatrice.

  128. Marco scrive:

    Ciao Andrea volevo formularti una domanda dove io stesso non trovo risposta…visto che sei una persona molto preparata in materia…
    Il mio impianto e’ di 5 kwh con 19 pannelli isofoton isf-250 garantiti 30 anni con inverter fronius …il giorno 23 giugno Enel mi allaccia l’impianto dove pero’ l’inverter in questione da dei problemi …adesso mi ritrovo con impianto fotovoltaico allacciato senza inverter(praticamente non produco corrente)ti chiedo gentilmente come posso comportarmi contro la ditta installatrice ,visto che mi informa che forse ci vorranno una decina di giorni prima che lo posizionano….
    Attendo con pazienza??
    Posso richiedere dei rimborsi???
    L’impianto in questione e’ stato saldato con na cifra di 18 .500 euro chiavi in mano….attendo tue notizie grazie Andrea ….

  129. Andrea scrive:

    Ciao Enza,

    sono contento perchè mi dispiaceva averti consigliato male.

    Tienimi sempre aggiornato

  130. enza scrive:

    Ciao Andrea,
    dopo un pò di tempo e un pò di insistenza il disguido è stato chiarito e risolto,
    con Biotech adesso è tutto ok
    ciao e grazie,
    Enza.

  131. Andrea scrive:

    Ciao Lorenzo,

    direi tutto bene. Il prezzo, i materiali sono Ok

    Ciao e buon impianto

  132. lorenzo scrive:

    Ciao Andrea,
    sto ristrutturando un appartamento (attico e superattico) a Roma, in Città Storica, quartiere Prati.
    Mi sono fatto stilare un preventivo per un impianto fotovoltaico (in realtà si tratta di due impianti separati , uno da 1,5 kWp w l ‘altro da 1 kWp, perchè andrò a realizzare 2 appartamenti separati).
    L’impianto sarà montato su un lastrico solare piano.
    Mi hanno proposto un sistema costituito da : pannelli SOLON da 250Wp con montaggio inclinato di 10° sul lato corto e inverter PowerOne modello Micro 0,25-I
    Il costo dell’ impianto è di 12.500euro + 10% IVA (incluso trasporto, montaggio, l’impianto elettrico, espletamento pratiche amministrative…)

    Potresti dirmi cosa ne pensi dal punto di vista sia tecnico che normativo? e anche economico?
    grazie

  133. enza scrive:

    Ciao Andrea,
    ad oggi, visto come stanno andando le cose, non mi ritengo soddisfatta di Biotech di Urgnano (BG) e se non avrò risposte positive a breve, il mio giudizio non potrà che essere molto negativo.

  134. Andrea scrive:

    Ciao Pino,

    direi ottimo: inclinazione,orientamento,provincia,costo.

    dieri buono:inverter e moduli fotovoltaici

    Ciao e buon impianto

  135. pino scrive:

    Ciao Andrea, la tua esperienza è importante per chiederti un parere su un impianto che mi ha proposto un installatore.
    Ubicazione = Melito di Napoli
    Orientamento = a sud, pendenza delle falde 30 gradi circa
    Potenza = 7.68 Kw
    Consumo annuo 8500 Kw
    Pannelli = 36 pannelli Sharp policristallino da 240w
    Inverter = aurora
    Prezzo all inclusive = 18000 € IVA comp.

    Un tuo parere per l’installazione e i prodotti che saranno installati
    Grazie mille.

  136. Andrea scrive:

    Ciao Luca,

    questione annosa,ormai dipende dal produttore e in questo caso BOSCH è affidabile.

  137. Luca scrive:

    Grazie per la risposta celere. Come qualitá e soprattutto affidabilitá del pannello secondo te fra mono e poli qual’é il migliore? Grazie ancora.

  138. Andrea scrive:

    Ciao Luca,

    ti sei già risposto da solo, su un impianto di 3 Kwp, poli o mono è indifferente.

    Per l’impianto sia il prezzo che i materiali sono OK.

    Ciao e buon impianto

  139. Luca scrive:

    Ciao Andrea, approfitto della tua esperienza per chiederti un parere su un impianto che mi ha proposto un vecchio amico.
    Ubicazione = cesena
    Orientamento = diviso in 2 parti uguali verso sudovest 220 gradi e sudest 135 gradi, pendenza delle falde 27 gradi circa
    Potenza = 2,88kw
    Pannelli = 12 pannelli bosch monocristallino da 240w
    Inverter = sma o powerone
    Prezzo all inclusive = 7700€ IVA comp.

    A tuo parere nella mia zone e con l’orientamento non perfetto sono da preferire pannelli poli cristallini o vanno bene anche i mono data la esigua potenza dell’impianto?? Dimenticavo, il consumo annuale é di circa 3600kwh.
    Grazie mille.

  140. Andrea scrive:

    Ciao Lino,

    sì il poli è performante più del mono in che percentuale ti hanno detto? ma te lo dicono a parole o supportati da schede tecniche?

    come ti dicevo con quel prezzo e con quei prodotti vai tranquillo

  141. lino scrive:

    Grazie della risposta Andrea.In effetti la proposta e’ buona ma, sono dubbioso sulla marca e sul fatto che son
    o monocristallini(vanno bene x la mia esposizione meta’ posizionati sulla falda a est e meta’su ovest e x la zona montana in cui mi trovo?)mi dicono che il poli e’+performante e x i prodotti che mi hanno preventivato che mi puoi dire li conosci? Grazie mille!

  142. Andrea scrive:

    Ciao Lino,

    se ho capito bene con SOLARIG paghi 2.200 euro al Kwp? prezzo stracciato, se te lo installano bene vai tranquillo

  143. lino scrive:

    Ciao andrea, il mip tetto a falde es t-ovest si tr ova nell’entroterra abruzzesea 750 mt.sul livello del mare tutti mi comsigliamo i polic. tranne uno che tratta pannelli Solarig con inverter Santerno efficienza mod. 145, watt di picco185 e tolleranza +3.costo imp. da 5.73 chiavi in mano12600euro iva compresa .cosa ne pensi?i solarig sono mono. grazie

  144. Andrea scrive:

    Ciao Abramo,

    nord-ovest? diciamo che a NORD non ho mai visto nessuna installazione :-)

    est-ovest potrebbe essere con un calo di resa da quantificare.

  145. abramo scrive:

    Salve a tutti, vorrei sapere la possibilità avendo una superficie di tetto esposto a nord/ovest, esistano pannelli solari adatti per questo tipo di esposizione. Giorni fa è venuto un tecnico della SORGENIA mi ha chiaramente detto che la mia esposizione non funziona, dopo qualche giorno si è presentato un altro tecnico che mi da una versione completamente diversa, dicendomi che i pannelli in silicio policristallino funzionano a catturazione di luce che non hanno paura dell’ombra e che al massimo avrei una perdita del 5,6, % rispetto ad una falda esposta al sud, vi chiedo tutto questo puo essere vero. anticipatamente Vi ringrazio con la speranza di capire di piu.

  146. Andrea scrive:

    Ciao Enza,

    ti ho risposto in privato

  1. 4 ottobre 2010

    […] mono o poli Io ti dico quello che ho lettoo e che mi hanno consigliato qui c'è un articolo che spiega la differenza tra i due tipi di pannelli, e da quello che dicono il mono ha una resa migliore. ciao Fotovoltaico: meglio mono o policristallino? […]

  2. 5 novembre 2010

    […] in aggiunta a quanto detto da "fotovoltaico in chiaro" mi permetto di aggiungere questo chiaro ed interessante link relativo alle differenze tra Monocristallino e Policristallino Fotovoltaico: meglio mono o policristallino? […]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>